Comune di Sante Marie (Aq)

AVVISO 10 BORSE LAVORO

Comune di Sante Marie
Notizie dal Comune
Home Page » Canali » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
Immagini
AVVISO 10 BORSE LAVORO
 
Collaborazione
15-04-2017

L'Amministrazione Comunale si impegna a realizzare il programma di promozione, integrazione, inclusione sociale borse lavoro/tirocini formativi destinati ai cittadini svantaggiati per prevenire e rimuovere condizioni di disagio economico o che determinino il rischio di emarginazione, attraverso la predisposizione di progetti di reinserimento lavorativo individualizzati e costruiti in collaborazione con l’assistente sociale. 

Il suddetto progetto prevede il reclutamento di n. 10 disoccupati/inoccupati in situazione di disagio socio economico, da impiegare nelle attività previste nel progetto redatto dall’assistente sociale per ciascun borsista;
la borsa lavoro non costituisce rapporto di lavoro dipendente.
Le domande degli interessati devono essere inviate al Comune di Sante Marie entro il termine perentorio del 10/05/2017 a pena di non ammissione;

FINALITÀ DELL’INTERVENTO
La Borsa Lavoro ha per oggetto lo svolgimento di un percorso formativo lavorativo finalizzato all’acquisizione di competenze nell’esecuzione di servizi in ambito manutentivo, nel quadro degli interventi socio assistenziali di sostegno dei nuclei familiari in condizioni di disagio economico.

REQUISITI PER L’ACCESSO
Possono essere ammessi all’assegnazione di borse lavoro i cittadini maggiorenni con i seguenti requisiti:
1 - soggetti residenti nel territorio del Comune di Sante Marie da almeno 6 mesi prima della data di adozione del presente avviso;
2 - soggetti disoccupati/inoccupati (iscritti come tali presso il Centro per l’Impiego all’atto della presentazione della domanda);
3 -  soggetti il cui nucleo familiare abbia un indice di situazione economica equivalente (ISEE D.Lgs. 109/1998, come modificato dal D.Lgs. 130/2000) non superiore a € 5.000,00, relativo ai redditi 2016 dichiarati dal nucleo familiare nell’anno 2017;

L’ISTANZA DI PARTECIPAZIONE PUO’ ESSERE INOLTRATA DA UN SOLO COMPONENTE DEL NUCLEO FAMILIARE. IL REQUISITO DELLA MAGGIORE ETA’ DEVE ESSERE POSSEDUTO CON RIFERIMENTO ALLA DATA DI PRESENTAZIONE DELL’ISTANZA.

La domanda di ammissione alla borsa lavoro deve essere redatta sull’apposita modulistica predisposta dal Comune e deve pervenire mediante consegna a mano, direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune di Sante Marie, P.zza A. Moro, 22 – 67067 Sante Marie (AQ), entro e non oltre le ore 13.00 del 10/05/2017.

Il modulo di domanda è disponibile presso l’ufficio protocollo o scaricabile dal sito WEB del Comune di Sante Marie: www.comune.santemarie.aq.it.
Le domande pervenute oltre tale termine sono irricevibili e determinano la non ammissione alla procedura di assegnazione delle borse lavoro.
Alla domanda di partecipazione debitamente compilata e firmata, dovrà essere allegata la seguente documentazione a pena di esclusione:


- fotocopia documento di riconoscimento fronte retro in corso di validità;
- dichiarazione sostitutiva unica (ISEE) resa ai sensi del D.L. 109/1998 e s.m.i., relativa ai redditi 2016 dichiarati dal nucleo familiare nell’anno 2017;

ENTITA’ DURATA E TIPO DELL’INTERVENTO.
Per la borsa lavoro è previsto un compenso mensile di € 500,00;
Ciascuna borsa lavoro ha durata di un mese, con un impiego settimanale di almeno 20 ore presso i luoghi interessati dall’attività progettuale. Per ogni borsista l’Ente provvederà all’attivazione della posizione INAIL. La borsa lavoro non dà luogo a rapporto di lavoro dipendente e la sottoscrizione di apposito contratto si intenderà finalizzata alla sola disciplina del percorso formativo lavorativo oggetto del progetto.
In particolare i soggetti beneficiari dovranno espletare interventi di miglioramento/conservazione dell’arredo e del decoro urbano o degli uffici amministrativi (esemplificazione: pulizia e riordino archivi con collocazione fascicoli e faldoni negli appositi spazi, taglio arbusti e erba, raccolta fogliame e rifiuti abbandonati negli spazi pubblici e riordino delle aiuole) o comunque potranno essere impegnati in attività di carattere esclusivamente ausiliario negli uffici comunali. Il borsista dovrà coadiuvare le figure professionali già esistenti nel settore di assegnazione e sarà affiancato da un tutor di riferimento, con funzioni di accompagnamento e sostegno del borsista nel contesto lavorativo, che curerà l’assegnazione dei compiti e delle mansioni in esecuzione del progetto, nonché la formazione per almeno un’ora settimanale, da impartire anche contestualmente all’esecuzione del progetto.
Il progetto proposto dall’amministrazione per il borsista deve essere accettato senza riserve e a pena di esclusione dalla procedura di assegnazione della borsa lavoro, in particolare per quel che riguarda l’assegnazione della mansione, la distribuzione oraria e il luogo di lavoro.

CRITERI PER L’ASSEGNAZIONE DELLA BORSA LAVORO
Il Responsabile del servizio procederà alla formazione di una graduatoria sulla base del valore Isee, nel senso che la precedenza nella collocazione in graduatoria è data all’istante il cui nucleo familiare abbia il valore Isee più basso. Nell’ipotesi di valore uguale si darà precedenza al nucleo familiare con il maggio numero di minori a carico. Nell’ipotesi di uguale numero di minori a carico, l’assistente sociale procederà all’individuazione del nucleo il cui istante ha diritto all’assegnazione della borsa lavoro in base alle condizioni socio economiche familiari (per la verifica delle quali sarà possibile anche accesso alla dimora del nucleo familiare da parte dell’assistente sociale).
L’amministrazione si riserva di verificare la veridicità delle dichiarazioni rese dagli istanti anche tramite le autorità deputate al controllo dei redditi e dei patrimoni.
L’amministrazione disporrà la visita medica finalizzata alla verifica dell’idoneità dell’istante allo svolgimento delle attività oggetto del progetto borsa lavoro.
Con la pubblicazione all’Albo Pretorio on line del numero di protocollo delle istanze dei soggetti assegnatari, si considera altresì notificata la comunicazione di non assegnazione ai soggetti non assegnatari.
I dati personali saranno trattati, ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003, nell’ambito delle finalità del procedimento di cui all’oggetto con modalità informatiche e manuali su supporto cartaceo.
Titolare del trattamento è il Sindaco pro tempore, al quale l’interessato può rivolgersi per far valere i diritti di cui all’articolo 7 del citato D.Lgs.

Per maggiori informazioni, è possibile contattare i seguenti numeri telefonici 0863 679132 – fax 0863 679722 - Ufficio Amministrativo. PER IL RITIRO DEI MODELLI DELLA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE, RIVOLGERSI ALLO STESSO UFFICIO.
Copia integrale del presente avviso di selezione e del modulo di domanda sono disponibili sul sito istituzionale: www.comune.santemarie.aq.it e all’Albo pretorio dell’Ente medesimo.

 (In allegato modello di domanda)

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
Stefano Gagliardi



Notizie e Comunicati correlati

Collaborazione
L'Amministrazione Comunale, in collaborazione con l'Assessorato ....
10-05-2017

Condividi questo contenuto

Sede Comunale: Piazza Aldo Moro, 1 - 67067 - Sante Marie (AQ) - Telefono +39.0863.679132 - Fax +39.0863.679722 - Codice Fiscale 00191110667

Responsabile del procedimento di pubblicazione  - Privacy - Note legali - Posta elettronica certificata - Accessibilità - Mappa del sito

Il portale del Comune di Sante Marie è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con la piattaforma ISWEB - Content Management Framework

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Sante Marie (Aq) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it